29 January 2013

Casa: come ovunque, il costo dipende dalla zona e dai servizi offerti. Indicativamente, e considerando aree della citta’ nelle quali e’ possibile vivere dignitosamente e senza correre pericoli:
  • Stanza singola in appartamento con altre persone: GBP 350/450; tutto compreso (luce, acqua, riscaldamento e tasse varie);
  • Appartamento con una camera da letto (bilocale): GBP 500/700 tutto compreso;
  • Appartamento con due camere da letto (trilocale): GBP 650/1000 tutto compreso.
Cibo: per la maggior parte dei casi, paragonabile ai prezzi italiani. Ovvio, con le dovute eccezioni. 
I prodotti italiani (importati) costano un pochetto di piu’. Quelli britannici, un po’ meno. Si puo’ comunque sopravvivere anche con meno di GBP 50 alla settimana.

Uscire a cena: la citta’ ha un discreto numero di ristoranti, per la maggior parte a buon prezzo. Per una cena con un paio di portate (simile al nostro primo + secondo) si possono spendere dai GBP 20 ai GBP 50 a zucca (a volte incluso un discreto bicchiere di vino).

Divertimento: per una birra media si spendono attorno ai GBP 3/5, per un bicchiere di vino (pieno, mica briciole) GBP 4/6, per un cocktail quasi analcolico attorno ai GBP 3.

Mezzi pubblici: GBP 60/80 al mese per un abbonamento bus/treno/metro. 

Automobile: grazie ad un fiorente mercato dell’usato, e’ possibile comprare vetture decenti a prezzi contenuti (per una Fiat Punto di 5 anni si spendono attorno ai GBP 3000). Assicurazione e bollo costano meno che in Italia. Le restanti spese, come nel paese a forma di stivale (incluso il carburante).

12 comments:

  1. a proposito di "tasse varie", sarebbe utile spiegare un po' cosa sia la Council Tax ... come si paga, chi la paga e chi no, ecc. ;)

    ReplyDelete
  2. La CT (council tax) la pagano tutti. Se affitti una casa, la paghi tu e non il proprietario. In alcune città con alta presenza di studenti e lavoratori, come Edimburgo, a volte la pagano i proprietari e poi la ricaricano sull'affitto. Va a bande (dalla A in giù), la banda A quella meno cara in genere. Il costo si aggira sulle 1000 sterline l'anno ma la puoi pagare attraverso il conto bancario mensilmente.
    Solo alcune fasce protette e gli studenti full-time che studiano più di 24 h alla settimana hanno l'esenzione totale. In tutti gli altri casi si paga, anche da disoccupati (puoi chiedere i council tax credits se sei disoccupato ma non l'esenzione totale).
    Spero di esserti stata d'aiuto :)

    ReplyDelete
  3. Ciao! Bel blog, venuto a conoscenza oggi e già inserito nei miei feed.
    Volevo chiederti se i costi che indichi per gli appartamenti in affitto valgono - gli stessi - anche per edimburgo, o se a ed. variano un po'.
    Grazie mille e complimenti :)

    ReplyDelete
    Replies
    1. Ciao Fra!
      Grazie per i generosi complimenti. I costi che ho riportato riguardano Glasgow. Edimburgo e' infatti piu' cara, affitti compresi.

      Delete
    2. A spanne, potremmo parlare di un aumento di 200 e. circa rispetto a ogni prezzo indicato per le 3 tipologie di casa? O di meno? O di più?

      Delete
    3. Per stanze singole in appartamento con altre persone la differenza e' inferiore. Salendo di livello (appartamenti con piu' di una camera da letto) tende ovviamente ad aumentare.
      Gumtree.com/edinburgh e' comunque un'ottima fonte per capire cosa offre il mercato al momento.
      Ciao!

      Delete
  4. sì, avevo già controllato anche là.
    grazie mille :) have a glasgow nice day

    ReplyDelete
  5. Ciao Italo, complimenti per il blog, davvero carino e fatto bene. Ci sono capitato per caso dopo una ricerca su google.
    Sto raccogliendo informazioni per la mia ragazza che a settembre si trasferirà a Glasgow per studiare all'università e vorrebbe trovare un lavoro part-time per mantenersi. Dato che il campus della sua università costa in media GBP 400/450 al mese, mi par di capire che sia possibile trovare qualcosa di più economico come stanza singola in appartamento condiviso: ma come fare la ricerca? E' possibile sul web o solo una volta giunti lì?
    Inoltre, perdonami se ne approfitto, secondo te è facile per una ragazza trovare lavoro part-time come, ad esempio, commessa o cameriera? E, soprattutto, col guadagno derivante da un lavoro part-time ci si riesce a mantenersi?
    Perdonami per le continue domande. Ciao!

    ReplyDelete
    Replies
    1. E' forse possibile spendere qualcosina meno. Ma non troppo.
      Visita il sito Gumtree di Glasgow nella sezione apposita. Nel sito trovi info anche per lavori part-time che potrebbero quasi permetterle di tirare la fine del mese.

      Delete
    2. Grazie, Italo. Un ultimo consiglio, se permetti: la ricerca del lavoro part-time è meglio farla solo sul web o può risultare utile anche andare fisicamente di negozio in negozio per chiedere?
      P.S. Ti comunico che da oggi sono un nuovo lettore del tuo blog e che sicuramente in futuro ti annoierò con altre domande sulla vita a Glasgow. Non prenderla a male! :)
      Grazie.

      Delete
    3. Entrambe le opzioni sono valide: online e di persona. Ciao e grazie!

      Delete
  6. Ciao, complimenti per il Blog, davvero carino!
    Mi sto rinfrescando le idee sulla città: ho vissuto già un anno a Glasgow (2003/2004) studiando alla Strathclyde ma è un bel po' che non ci metto piede..adesso sto pensando di propormi per un lavoro e spostarmi (se le cose andassero bene ovvio!) con la famiglia. Perciò nell'ipotesi di una risposta positiva, vorrei essere in grado di valutare quanto potrebbe costarmi un appartamento..un casino mi pare :-\

    ReplyDelete

Powered by Blogger.