6 February 2013



Secondo il General Register Office, anche in Scozia la popolazione vive piu’ a lungo rispetto a 10 anni fa. Per quanto scontato, si tratta di un dato importante in un Paese con forti diseguaglianze sociali. La speranza di vita alla nascita e’ aumentata di quasi 3 anni per gli uomini e circa due anni per le donne. In base alle statistiche che riguardano gli anni 2008/2010, la speranza di vita in Scozia e’ ora di 75.8 anni per gli uomini e 80.4 per le donne.

I dati pubblicati mostrano comunque evidenti differenze fra le varie aree amministrative. La regione di Glasgow (Strathclyde) include sia l’aerea con la migliore speranza di vita, sia quella con la peggiore. Nell’ East Dunbartonshire si registra la piu’ alta speranza di vita della Scozia (79.4 per gli uomini, 82.7 per le donne); a Glasgow la piu’ bassa (71.6 per gli uomini, 78.0 per le donne). Le persone che vivono nelle aree rurali del Paese tendono inoltre a vivere piu’ a lungo rispetto alle persone che vivono in citta’.

Gli scozzesi presentano inoltre un’aspettativa di vita alla nascita inferiore rispetto al resto del Regno Unito (-2.4 anni per gli uomini, - 1.9 per le donne). All’interno dell’Unione Europea, la Francia presenta la piu’ alta speranza di vita alla nascita per le donne (85.0 anni) mentre la Svezia la piu’ alta per gli uomoni (79.4 anni).

Si tratta ovviamente di dati da prendere con le pinze. Gli anni di vita in buona salute sono per esempio ben piu’ importanti rispetto a quelli vissuti con patologie che limitano le normali attivita’ quotidiane. Nonostante questo, si tratta comunque di informazioni che confermano l’esistenza di marcate differenze sociali. Nella medesima societa’ vivono comunita’ di persone con abitudini ben diverse fra loro che tendono a generare un differente stile di vita.

1 comment:

  1. Se il berlusca fosse scottish sarebbe gia' bello secco da un paio d'anni...

    ReplyDelete

Powered by Blogger.